Send my soul on fire and make me wild like the deep blue sea.

football-bloody-hell:

The Carters

(Fonte: kyeoptachi)

(Fonte: egbudiwe, via geo-wee)

wolverxne:

The Innocence | by: { Josef Gelernter }

wolverxne:

The Innocence | by: {  }

(Fonte: WOLVERXNE, via jaimejustelaphoto)

ilbiancospino:

Sai cosa hanno in comune queste ragazze? Sono state vittima di bullismo/cyberbullismo.

Olivia Penpaze, 19 anni, ha tentato il suicidio diverse volte. Ha espresso il suo stato d’animo su tumblr, e tutto ciò che ha ottenuto sono stati insulti. Il suo ultimo tentativo danneggiò a tal punto il suo cervello che fu attaccata a un macchinario. I suoi genitori decisero di praticare l’eutanasia.

Amanda Todd, che ha commesso un errore quando era più piccola mandando una sua foto a un ragazzo conosciuto in chat. Lui inizió perseguitarla tramite internet, aggiungendo persone della scuola di Amanda, addirittura mettendo la foto del suo seno come immagine profilo. I compagni di scuola, gli amici, i conoscenti: tutti le andarono contro. Cambiare scuola non servì perché il ragazzo continuó a seguirla. Fu picchiata e abbandonata in fosso, finchè il padre la trovó. Tentó il suicidio diverse volte ingerendo candeggina. Infine si impiccò.

Rebecca Sedwick è stata costantemente vittima di bullismo per un anno e mezzo. Tutti pensavano che stesse bene, nessuno aveva mai notato che il suo nome su internet era ‘quella ragazza morta’, finché non fu troppo tardi. Si buttò giù da un ponte. Sapete quanti anni aveva? 12.

Fare bullismo non è figo, non ti dovrebbe far sentire potente o invincibile, dovrebbe solo farti sentire uno schifo. Tutti hanno sentimenti, e non importa che tu abbia qualcosa contro una persona: esistono ben altri modi per affrontarla. Prestate attenzione a ciò che dite, una sola battuta detta con cattiveria può distruggere una persona.

I bastoni spezzano le ossa, ma le parole uccidono.

Il nostro è un blog di supporto, nato per non far sentire sole le persone che vivono disagi scolastici e sociali. Noi siamo qui per voi. ilbiancospino.tumblr.com      Biancospino2013@gmail.com

Fonte: michaelraymondjamess

(via dolorincollatifinoadentroleossa)


If you’re a teen you must follow this blog.

You call yourself a free spirit, a “wild thing,” and you’re terrified somebody’s gonna stick you in a cage. Well baby, you’re already in that cage. You built it yourself.

(Fonte: selenanbieber)